venerdì 10 aprile 2009

IN memoria di tutte le vittime del terremoto in Abruzzo


Non si perdono mai coloro che amiamo perché possiamo amarli in Colui che non si perde mai.

Sant’Agostino



2 commenti:

Anonimo ha detto...

Parole profonde e verissime, ma ci vuole molto tempo per lenire il dolore e raggiungere questa pace interiore...
Elena

elena ha detto...

Preghiamo tutti insieme perché le persone colpite così profondamente possano raggiungere questa consapevolezza. Non possiamo fare molto ma pregare con e per loro ci fa sentire un po' più vicini e "fratelli".
Elena